I migliori China Phones

Letto 30692 volte in Cellulari Cinesi

Quasi tutti i telefoni cellulari sono fatti in Cina, di sicuro tutti hanno almeno una parte cinese. Sicuramente molti di voi avranno sentito parlare dei cellulari cinesi, ossia i telefonini che imitano i cellulari delle grandi marche, come: Nokia, Apple Iphone, Samsung, ecc.

Quali sono i motivi del successo di questi cellulari? Naturalmente il prezzo economico, caratteristica principale di tutti i prodotti cinesi, ma anche un ottimo audio, la funzione TV e, soprattutto, la funzione dual sim, con la possibilità di utilizzare due schede sim, quindi 2 numeri telefonici, contemporaneamente sullo stesso cellulare. I produttori cinesi hanno soddisfatto il bisogno di avere, ad esempio, un numero personale ed un numero per il lavoro.

Non vi è ancora uno studio ufficiale sulla quota di mercato dei cellulari cinesi, ma una stima fissa tale quota all'8 per cento, ancora bassa, ma in continua crescita. Non c'è dubbio che, nel corso dei prossimi anni, questo numero è destinato a crescere vertiginosamente.

Esistono già tantissimi modelli di China Phones, ma i più famosi sono le imitazioni dei telefonini moderni, di fascia alta:

  • Il Nokla N98 con il suo display touch screen da 3 pollici, connettività DualBand Gsm, radio Fm, lettore mp3/mp4, supporto Java ed un prezzo che parte 50 euro.
  • Nokla N97 con slot T-Flash, fotocamera da 0.3 Megapixel,lettore Mp3 e Mp4, connessioni Gprs,Wap e Bluetooth, doppia sim, e costa intorno ai 100 euro.
  • NokiPhone N3000i con display touchscreen da 3.2 pollici, funzione doppia sim, bluetooth, supporto T-Flash card, fotocamnera da 2Mgeapixel con funzione di registrazione video, doppio speaker, lettore MP4, Gps incorporato, costa circa 100 euro.
  • E98 con funzione TV, display touchscreen da 3 pollici, fotocamera 2Megapixel, slot T-Flash, bluetooth 2.0, prezzo circa 140 euro.
  • CECT – 305 display touchscreen 2.6 pollici, fotocamera 2 Megapixel, memoria interna 761KB espandibili fino 2Gb, slot T-Flash, bluetooth 2.0.
  • Meizu M8 display da 3,32 pollici, risoluzione 720x480 pixel e 16 milioni di colori, capacità di durata batteria di 1600mAh, connettività GSM e SCDMA, Bluetooth, uscita TV, 2 versioni 8GB e 16 GB, e costa per il primo 240 euro, per il secondo costa 288 euro.
  • Mini Iphone display 2,6 touchscreen, risoluzione 240x320, fotocamera 2,0 megapixel, connettività GPRS e WAP, Bluetooth. Dual sim, memoria espandibile fino a 8 GB, funzioni E-dictionary, E-map, E-mail, e costa solo 40 euro.
  • ShiPhone I68 display 3,2 touchscreen, fotocamera 1,3 megapixel, memoria 1 GB, espandibile fino a 8GB, Bluetooth 2,0, dual sim, connettività GSM, prezzo circa 50 euro.

In Italia, la marca che va per la maggiore è sicuramente la Anycool, con una serie di cellulari per tutti i gusti e le tasche. Dai un'occhiata ai cellulari consigliati.

L'attuale campo di battaglia è il segmento smartphone, in cui le applicazioni e il sistema operativo sono ingredienti essenziali per il successo commerciale. A differenza dell'hardware, che può essere facilmente imitabile, sono necessarie conoscenze di alto livello per creare software per il settore della telefonia mobile.

L'interesse si è spostato verso questo segmento perchè, mentre il fatturato complessivo dei produttori di telefonia mobile è notevolmente rallentato, a causa dell'invasione dei telefoni cinesi e degli effetti persistenti della crisi finanziaria, quello degli smartphone è considerato il segmento con le maggiori possibilità di crescita.